TEAM CBI A MakerFaire ROMA

Nei giorni scorsi tre studenti Unimore sono stati impegnati alla MakerFaire di Roma a seguito del progetto CBI-ER – Challenge Based Innovation Emilia-Romagna. Si tratta di Alessia Bruera e Camilla Cappelletti, del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” e Daniel Alberto Sebastia del Dipartimento di Economia Marco Biagi.

Gli studenti hanno presentato il progetto Kyphi, un sistema composto da un wearable device, una app per smartphone ed un’intelligenza artificiale che operano insieme per monitorare i pazienti affetti da asma severa e prevenire crisi d’asma.

Il progetto CBI-ER è parte del Contamination Lab di Unimore, coordinato da Bernardo Balboni e ha previsto il supporto di Sanofi Genzyme, divisione specialty care dell’azienda farmaceutica Sanofi, che rinnova così il proprio impegno nei progetti di open innovation, dopo la partecipazione alla prima edizione di ICARO Unimore.

“Attraverso CBI-ER gli studenti Unimore hanno potuto avere un contatto diretto con i ricercatori del CERN di Ginevra e delle altre due Università dell’Emilia Romagna coinvolte sul progetto (UNIBO-UNIFE). In questo modo sono stati in grado rispondere a un bisogno reale capitalizzando la conoscenza che deriva dalla ricerca scientifica e incorporandola all’interno del loro device.” (Bernardo Balboni)

Inoltre, alla conclusione dell’evento i ragazzi hanno ricevuto la comunicazione di essere tra i 16 progetti selezionati dalla IoT WT Innovation World Cup nell’ambito healthcare devices.
Gli studenti presenteranno il progetto Kyphi il 18 novembre a Dusseldorf alla sesta edizione del Medica Connected Healthcare Forum.

La Maker Faire Rome – The European Edition è il più grande Maker Faire al di fuori degli Stati Uniti ed il secondo al mondo per numero di visitatori con 105 mila presenze registrate nell’edizione del 2018. Maker Faire Rome è una manifestazione nata per soddisfare un pubblico di curiosi di tutte le età che vuole conoscere da vicino e sperimentare le invenzioni create dai makers. Idee che nascono dalla voglia di risolvere piccoli e grandi problemi della vita di tutti i giorni, o anche solo divertire e intrattenere. E’ un evento pensato per accendere i riflettori su centinaia di idee e progetti provenienti da tutto il mondo in grado di catapultare i visitatori nel futuro.

La Innovation World Cup® Series è la piattaforma leader di open innovation e favorisce la realizzazione di innovazioni globali connettendo “techpreneurs” con aziende operanti nel settore della tecnologia. La Innovation World Cup® Series è stata creata da Navispace AG nel 2003. Alcuni dei partner sono STMicroelectronics, EBV Elektronik, Würth Elektronik, Microtronics, LOXXESS, AiQ Smart Clothing, Gore, Gemalto e VARTA Microbattery.

Menu
X